Da Lupin III a Diabolik: chi sono i ladri più famosi dei fumetti

Da Lupin III a Diabolik: chi sono i ladri più famosi dei fumetti

Ecco i ladri famosi che sono entrati nei nostri cuori

Abbiamo imparato ad apprezzarli e abbiamo seguito con apprensione le loro vicende. Ci è stato insegnato che rubare non è una buona azione, ma come si fa a resistere ai ladri famosi dei fumetti? Molti di loro ci hanno fatto compagnia da bambini in tv, nelle serie di cui sono stati protagonisti, altri continuano a farlo ancora oggi sul grande schermo. Di chi stiamo parlando?

Proviamo a fare una piccola carrellata dei ladri famosi dei fumetti!

7 ladri famosi nella storia dei fumetti

1. La Banda Bassotti

Tanti furti messi a segno e tanti andati in fumo, ogni volta che a Paperopoli veniva rubato qualcosa c'erano sempre di mezzo loro: i fratelli Bassotti. La loro prima apparizione risale al fumetto “Paperino e la banda dei segugi”, da allora sono stati comprimari in tantissime altre storie Disney. Inconfondibili nella loro stazza, si aggirano furtivi con maschere nere sugli occhi, berretto in testa e maglione con sopra scritto il numero di matricola carceraria. Il loro obiettivo più grande? Svaligiare il deposito di zio Paperone.

2. I fratelli Dalton

Oggi sono i protagonisti di un cartone molto amato dai bambini, ma 4 i Fratelli Dalton hanno una storia che affonda le sue radici a molto tempo fa. I personaggi creati nel 1954 dal belga Morris nel fumetto western Lucky Luke sono ispirati alla banda Dalton esistita realmente nell'ultimo decennio del XIX secolo.  I quattro fratelli Bob, Grat, Bill ed Emmett vennero uccisi da Lucky Luke in una sparatoria, ma poiché piacevano al pubblico l'autore decise di riproporli. Creò quindi un secondo gruppo di personaggi:Averell, Joe e i gemelli William e Jack graficamente identici ai primi che presentò come loro cugini. Da allora sono gli avversari più ricorrenti di Lucky Luke.

 3. Lupin III

Arsenio Lupin II è il ladro gentiluomo creato nel 1967 da Monkey Punch e ispirato ad Arsène Lupin, personaggio ideato da Maurice Leblanc: dal fumetto sono nati anime, film e serie tv. Lupin  III è un elegante personaggio dalle tante abilità: è ricercato in tutto il mondo e acciuffarlo a tutti i costi è la missione dell'ispettore Zenigata. Scaltro, geniale, e innamorato della bella Fujiko Mine, nelle sue avventure è sempre affiancato dall'amico Gigen che fuma una sigaretta spezzata e dal samurai Goemon che invece lo salva in tante situazioni.

 4. Diabolik

Tra i ladri che hanno fatto la storia del fumetto, c'è l'italiano Diabolik, affiancato dalla bella Eva Kant. Nato dalla mente delle sorelle Giussani nel 1962 ha portato alla nascita del fumetto nero in Italia. Da Diabolik è nato in seguito Cattivik, la sua parodia. Sempre vestito in calzamaglia nera è un abile ladro, ma anche un assassino e ad inseguirlo c'è sempre l'ispettore Ginko.

5. Catwoman

Il suo corpo è flessibile ed elastico, è agile, veloce, si muove come un'acrobata. Catwoman, al secolo Selina Kyle, è nata nel 1940 sui fumetti della DC Comics come antagonista di Batman ed è un'abile ladra che ruba indossando un costume da gatto.

6. Gambit

Lo abbiamo visto per la prima volta nel 1990 sul fumetto Uncanny X-Men. È un ladro e un truffatore, il suo vero nome è Remy Etienne LeBeau ed è anche un mutante che può ricaricare il suo corpo di energia bio-cinetica che autoproduce.

Te ne vengono in mente altri? Divertiti a cercare tra le proposte del catalogo di Martina’s Fumetti i ladri famosi o anche meno conosciuti che ti sono rimasti impressi e di cui vuoi ripercorrere le avventure!

Ti piacerebbe leggere le storie dei ladri famosi dei fumetti? Cosa aspetti? Cerca le avventure più belle nel catalogo online di Martinas'Fumetti!